Homepage

Buone vacanze di Pasqua

 clicca qui

In ogni situazione umana, segnata dalla fragilità…, la Buona Notizia non è soltanto una  parola ma è una testimonianza di amore gratuito e fedele: è uscire da sé per andare incontro all’altro, è stare vicino a chi è ferito dalla vita, è condividere con chi manca del necessario,...Leggi di più »


Scuole chiuse fino a lunedì 8 giugno 2020

lezioni/attività/esercitazioni/verifiche classi quinte, cioè il planning settimanale verrà pubblicato tutto su classroom

 

lezioni/esercitazioni matematica/scienze      video

link verifica matematica 

esercitazioni italiano 

esercitazioni storia / geografia /...Leggi di più »


Coronavirus - indicazioni

Benché l’ordinanza della Regione Lombardia abbia validità immediata e fino a domenica 1 marzo 2020 compreso,
il Presidente della Regione Lombardia, sentito il Ministro della Salute, può modificare le disposizioni di cui alla presente ordinanza in ragione dell’evoluzione epidemiologica,
pertanto si rimane in attesa di ulteriori successive disposizioni, in merito alla ripresa o meno...Leggi di più »

 

96 commenti

  • Giada Tayra

    e’ stata un’esperienza bellissima

  • Giada Tayra

    e’ stata un’esperienza bellissima

  • sarebbe bello consigliarla alle terze dell anno prossimo la vorremmo rifare anche noi

  • Sarebbe bello rifarle tutte e quan

  • MARTA

    SONO D’ACCORDOCON GEMMA E NICOLE
    NON SOLO Perché è STATA UN’ESPERIENZA INDIMENTICABILE E FATTA CON IMPEGNO,CON IL CUORE E TANTA GIOIA E Felicità.
    E ANCHE COME L’ABBIAMO VISSUTA ADESSO LA VIVREMO FATTA DAGLI AMICI DELL’ANNO PROSSIMO CHE SARANNO IN TERZA!

  • MARKUS

    Settimana italiana dell’insegnante: 10 storie di maestri che cambiano la vita (#RingraziaUnDocente)
    Settimana italiana dell’insegnante
    Un insegnante ci ha cambiato la vita, la maestra dell’asilo o delle elementari, o forse è successo quando eravamo un po’ più grandi, alle scuole superiori. Quel gesto, quell’insegnamento, è rimasto impresso nella nostra mente e ancora oggi lo ricordiamo come un qualcosa che ci ha cambiato per sempre la vita. Approfittiamo della Settimana Italiana dell’insegnante per ringraziare, dopo tanti anni, quel maestro.

    Anche alla luce dei tanti, troppi casi di bullismo e gesti di violenza nei confronti degli insegnanti, la Settimana assume ancora più importanza.

    Giunta alla sua quarta edizione, l’iniziativa è volta proprio a sottolineare l’importanza che maestri e professori hanno nella nostra vita. Anche quest’anno, l’hashtag che la rappresenta è #RingraziaUnDocente, attraverso il quale tutti noi, non solo gli studenti di oggi, possiamo postare sui social network il nostro ringraziamento nei confronti dell’insegnante che ha rappresentato qualcosa di importante nella nostra vita.

    A promuovere la Settimana sono i ragazzi dell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce che curano il progetto “MasterProf” in collaborazione con Your Edu Action.

    MasterProf è il progetto ispirato al Global Teacher Prize (conosciuto anche come Premio Nobel per l’Insegnamento) ma in realtà non è una competizione visto che verranno pubblicate tutte le storie di docenti “extra-ordinari” che i ragazzi riusciranno ad individuare. Sul sito del progetto c’è sia la possibilità di effettuare delle segnalazioni (da parte di studenti, dirigenti, colleghi, amici, parenti) che di autoproporsi. I meriti ricercati sono oltre a metodi e pratiche innovative, anche riconoscimenti professionali, contributo nell’aprire le menti, nell’educare cittadini globali, nel rendere la docenza accessibile, nel coinvolgere il territorio.

    settimana 03
    Il simbolo della Settimana italiana dell’insegnante non poteva che essere una margherita multicolore “petalosa”, che raccoglie in sé diversi significati:

    “È in assoluto il fiore più semplice, si trova ovunque, evoca una continua primavera del sapere, nel linguaggio dei fiori rappresenta la pazienza, nei colori ci sono tutte le sfumature della professione e poi, come non sottolineare che è anche un logo …petaloso?” spiegano i ragazzi. “In Italia i docenti si meriteranno una ‘margherita’ in ogni possibile forma, da quella reale, appena colta, bella e profumata fino a quella anche semplicemente disegnata, sul quaderno, su un foglio, su un cartoncino o su un poster”.

    image006
    Tra i testimonial della Settimana vi sono Massimo Inguscio, Franco di Mare, Beppe Severgnini, Gian Luigi Beccaria, Carlo Verdone, Paolo Ruffini, Paolo Crepet, Alessandro D’Avenia, Oscar Farinetti e il comico Pintus. Tutti loro, ma anche altri nomi noti, hanno puppblicato sui social una foto con in mano un foglio su cui c’è scritto “Gli Insegnanti sono Importanti” insieme all’hashtag #ringraziaundocente.

    YourEduAction
    @Your_EduAction
    Carlo Verdone: “Gli Insegnanti Sono Importanti”

    – Settimana Italiana dell’Insegnante, dal 7 al 13 Maggio 2018#RingraziaUnDocente anche tu!

    15:05 – 5 mag 2018
    16
    Visualizza altri Tweet di YourEduAction
    Informazioni e privacy per gli annunci di Twitter
    Da sempre GreenMe ha dato voce all’importanza degli insegnanti, dei loro gesti significativi che in alcuni casi hanno garantito un’istruzione a chi non ne avrebbe avuto la possibilità, o ancora di quelli che non si fermano neanche davanti all’orrore della guerra, combattendola a suon di mus

    2. Owura trasforma la lavagna in un PC
    Owura Kwadwo originario di Kumasi fa il maestro in Ghana, dove purtroppo nelle scuole manca spesso il materiale didattico. Per questo, avendo anche studiato grafica, ha pensato di trasformare almeno visivamente la lavagna in un computer. Così, ha insegnato ai suoi alunni a creare un documento word.

    maestro lavagna computer1
    LEGGI: L’insegnante che trasforma la lavagna in un pc per i suoi alunni che non ne hanno mai visto uno

    3. Hanan, la maestra che insegna l’amore e conquista il Nobel
    insegnante palestinese
    Hanan Al Hroub è cresciuta in un campo profughi di Betlemme, in Palestina. Un giorno, mentre i suoi figli stavano tornando a casa da scuola, hanno assistito ad una sparatoria in strada, nel corso della quale il papà è rimasto ferito. Ha cercato così di aiutare i bambini, a partire dai figli, a superare i traumi della violenza. Hanan li incoraggia a lavorare insieme, a collaborare e a fidarsi l’uno dell’altro. Il messaggio che l’insegnante vuole trasmettere è che conoscenza ed educazione sono le uniche armi di cui un essere umano può (e deve) disporre. Hanan si è anche aggiudicata il Global Teacher Prize, il cosiddetto Nobel per l’insegnamento.
    GRAZIE DI CUORE A TUTTE VOI CARE MAESTRE!

    • Maestra Milena

      Siamo noi che ringraziamo voi genitori per la vostra preziosissima collaborazione e la fiducia che riponete in noi affidandoci i vostri figli.

  • Giada

    sono curiosa di vedere come uscirà il convegno ambientale

  • Giada

    SI STA AVVICINANDO IL CONVEGNO AMBIENTALE!!!

  • Giada

    Spero che la canzone con il flauto non sia così come stamattina

  • Giada

    Alla fine siamo stati bravissimi. Ai miei genitori e piaciuta la sorpresa

  • Giada

    Felice Anno nuovo a tutti!

  • ma cosa vuol dire also for your techers

    • Maestra Milena

      Aiuto…orroreeeeeeeeeeee ortografico (meglio errore ortografico)
      Also for your techer … è stata mangiata una a … teacher … forse avevo fame!!!!
      Significa “anche per la tua insegnante”

  • Ci potete mettere la base musicale di maestro

    GRAZIE

  • Grazie mille ci possiamo finalmente esercitare! ❤

  • Non vedo l ‘ora si sta avvicinando cosi in fretta il giorno dello spettacolo

    • Maestra Milena

      Hai ragione tra pochi giorni il grande debutto…e come sempre sarete tutti bravissimi…anzi di più SARETE SUPER SUPER BRAVISSIMI!!!!

  • Ancora una volta GRAZIE MILLE A VOI MAESTRE CHE AVETE MOLTA PAZIENZA.❤❤❤❤❤

  • Grazie mille a voi maestre mi mancherete tutte e buone vacanze ovunque andrete anche a voi

  • CiAO ALLORA A PRESTO

  • Non vedo l’ora di tornare ai banchidi scuola

  • L’anno prossimo abbiamo ancora il blog???????????spero di sì ,ma credo che la risposta sia quella .Dopo tutto abbiamo ancora un anno intero d’avanti

    • Maestra Milena

      Hai pienamente ragione…il blog esisterà ancora e magari potrete essere voi a scrivere qualche articolo da pubblicare!!! Non sarebbe una cattiva idea viste le vostre ottime competenze tecnologiche.

  • si non vedo l’ora possiamo proporlo a tutta la classe . MA CHE TIPO DI ARTICOLI????????????????????

    • Maestra Milena

      Sulle esperienze che farete…e chissà magari dovrete anche gestire uno spazio sul sito istituzionale. Ma adesso non pensarci stacca la spina goditi un po’ di relax perchè poi a settembre bisognerà lavorare tanto tanto.

  • MI E VENUTA UN IDEA POSSPROPORLO POI SE ACCETTERANNO POTREMO FORMARE DEi GRUPPI DOVE OGNUNO LAVORA SUL PROPIO ARTICOLO . COSÌ DI CONSEGENZA CI DARAI IL VOTO??????????????????CHE NE DICI??????????

  • Spero che sia bello ora mi godo le vacanze CIAO

  • Marta savoldi

    mi stavo chiedendo da un pò di tempo se ti ricordi del video che abbiamo fatto l’anno scorso come ” verifica” il video che c’è su clasroom e mi chiedevo se potevamo farne uno anche senza salvarlo seguendo le istruzioni che c’è sul video guida

  • ci dai il voto su classroom ????????????????

  • paola

    mi mancano tanto i nostri anni dalla prima alla quarta ho tanta nostalgia. chissa lasciare la quinta.

  • come si entra in zebi???? sono andata su google e poi???

  • NON CI METTI LA CANZONE

  • non ci metti di base di ta-pum

  • e uscito bene il mercatino da quello che abbiamo ricavato si vede che hanno apprezzato molto i lavori fatti a mano ma gli piaceva molto anche la lettura

    • Maestra Milena

      Sono d’accordo con te e devo fare a tutti tantissimi complimenti perchè siete riusciti da soli a realizzare dei manufatti di una certa qualità e avete messo in pratica molte vostre capacità abilità che vi rendono competenti ad affrontare nuove sfide!!!

  • Giada

    Adesso però dai soldi che abbiamo ricavato dobbiamo organizzare una gita dove vogliamo e stare dentro i €872,35 AIUTOOOOOO

  • Giada

    Ma su classroom i link che hai messo di scienze li possiamo aprire???

  • Marisol

    Fortunati voi che siete andati , io ero a casa con il vomito e febbre

    • Maestra Milena

      Non preoccuparti…eri nei nostri pensieri e ci sei mancata tanto. La cosa importante è la tua salute. Spero tu stia bene e possa goderti queste vacanze.

  • NICOLO' RIBOLLA

    E’ STATO BELLISSIMO IL LABORATORIO DI TEDESCO; NON VEDO L’ ORA DI FARE GLI ALTRI

  • Maestra ma dicono al giornale che rientreremo il 15 marzo ma è vero

    • Maestra Milena

      Per ora è certo che fino a domenica 1 marzo siamo a casa.
      Non si possono fare gite fino al 15 marzo…che non significa scuole chiuse.

  • Ma maestra ma si è vero che si rientra il 15 marzo del 2020

    • Maestra Milena

      Assolutamente no…non c’è ancora nulla si attende ordinanza del governo. Appena notizie certe ve lo comunico.

  • Maestra coma facciamo a misurare il perimetro dei lati che ci hai dato

    • Maestra Milena

      Dovresti stampare il file e quindi con il righello misurare in cm … credo tu tu l’abbia fatto ancora con la maestra Giulia

  • paola

    dobbiamo farli per forza gli esercizi cioè quelle schede scaricabili?

  • Mi scusi maestra ma sul telegiornale che si rientra a scuole il 7 marzo 2020 ma è vero

  • Maestra I compiti che dovevamo fare per il 1 marzo meli puoi mandare voglio vedere se ho scritto giusto perfavore

  • Paola ma tu hai fatto il compiti semplificati

  • Grazie mille maestra per fortuna abbiamo un blog tutto nostro

  • Maestra mi puoi mandare tutti i compiti che dobbiamo fare perfavore

  • Maestra grazie meli puoi mandare sul mail perfavore così li posso scaricare

  • Maestra ma faccio anch’io i numeri relativi

    • Maestra Milena

      Non credo tu li veda perchè per te e Avaninder la maestra Giulia vi ha preparato allenamento. Cerca se ti è possibile di utilizzare classroom per ogni tuo dubbio.

    • Maestra Milena

      In ogni caso non li devi fare i numeri relativi

  • Grazie maestra milena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *